Associazione Nazionale di Psicologia e di Educazione Prenatale

ANPEP
METODI
FORMAZIONE OPERATORI
  Generatività
  Educare Prima
  Respiro-Movimento
  Educare ad Essere
  Psicosomatica del respiro
ALBI DEGLI ABILITATI
APPUNTAMENTI
TESTI CONSIGLIATI
ARTICOLI
LINK
FOTO

GENERATIVITÀ

Il percorso verrà attivato in modalità online e in presenza con il rispetto delle norme di prevenzione del contagio da COVID 19.


Condotto da
dr. Gino Soldera, psicologo e psicoterapeuta 
dr.ssa Susanna Mussato, pedagogista


A CHI È RIVOLTO IL CORSO
Il Corso è destinato alle figure di:
Medico in Ginecologia e Ostetricia, Psicologo, Educatore professionale, Ostetrica/o 
Inoltre, costituisce corso di aggiornamento agli iscritti all’albo degli psicopedagogisti prenatali e agli iscritti all’albo "Metodo Educare Prima”. 

FINALITA'
Il corso di formazione mira a sviluppare le capacità necessarie ad accompagnare e sostenere le coppie interessate a mettere al mondo un figlio. Affronta in termini interdisciplinari e globali (biologico, relazionale, psicologico) la questione generativa dell’essere umano, con le sue implicazioni individuali, di coppia, familiari e sociali.
Il corso, strutturato in 4 incontri teorico-esperienziali, offre agli operatori una serie di indicazioni e di attività esperienziali da proporre ai futuri genitori, per favorire l’unione di coppia e l’apertura verso l’accoglienza e verso la vita.

SEDE DEL CORSO
La sede del corso, negli incontri in presenza, è la Sede Nazionale ANPEP - via Padova, 37 - Conegliano (TV), in caso di un numero di frequentanti fino a 6-8 persone
In caso di un numero superiore di partecipanti, verrà comunicato anticipatamente il luogo della sede alternativa che, in ogni caso, sarà collocato nella zona limitrofa a Conegliano.

PER INFORMAZIONI 
Segreteria ANPEP - tel. e fax 0438 73429 - sede@sedeanpep.it - oggetto: INFO CORSI

PER ISCRIZIONI INVIARE LA SCHEDA DI ISCRIZIONE e l'INFORMATIVA SULLA PRIVACY COMPILATE (le trovi cliccando sulle icone pdf qui sotto) ALL'INDIRIZZO EMAIL DELLA SEGRETERIA ANPEP : sede@sedeanpep.it
%%alter1%%


CALENDARIO DEGLI INCONTRI

1° INCONTRO 25 SETTEMBRE 2021

4 ORE ONLINE 9,00-13,00

2° INCONTRO 23 OTTOBRE 2021    

8 ORE IN PRESENZA 9,00-13,00/14,00-18,00

3° INCONTRO 13 NOVEMBRE 2021

4 ORE ONLINE 9,00-13,00

4° INCONTRO 4 DICEMBRE 2021               

8 ORE IN PRESENZA 9,00-13,00/14,00-18,00

Il percorso potrebbe subire modifiche nelle date che, in ogni caso, verranno comunicate con dovuto anticipo.


%%alter1%%

CONTENUTI DEGLI INCONTRI

INTRODUZIONE ALLA GENERATIVITA'

Lo sviluppo umano e le fasi del ciclo di vita; dalla pre-generatività alla generatività; sessualità e generatività; il processo procreativo (concepimento, gravidanza , nascita, allattamento); le tre fasi del concepimento; l’imprinting positivo e negativo.

UOMO E DONNA

Diversità e complementarietà tra uomo e donna; dall’essere amati all’amare: il passaggio dalla vita individuale, alla vita di coppia e famigliare; la relazione d’amore; ricerca e sviluppo dell’unità nella coppia e nella famiglia; la triade e i nuovi ruoli di padre e di madre; prospettive della famiglia.

LA PURIFICAZIONE, L'ARMONIZZAZIONE, LA FIDUCIA

I processi vitali della ovogenesi e spermatogenesi; stili di vita nella fase del pre-concepimento: la promozione della salute e della fertilità; il processo di purificazione, di armonizzazione e integrazione; la fiducia utile al reciproco abbandono.

IL DONO DELLA VITA 

La programmazione e la preparazione al concepimento; le varie fasi del concepimento e il ruolo della triade; l’imprinting del concepimento nella formazione dell’individuo (genoma umano); i limiti della PMA (Procreazione Medicalmente Assistita); la costituzione dell’essere umano; l’educazione prenatale; il progetto di vita del figlio: valore e significato; il parto-nascita-accoglienza; l’attaccamento pre e post-natale.

LA RELAZIONE INCLUSIVA

La fisiologia del rapporto sessuale;  la qualità della relazione nel concepimento; i pre-requisiti del concepimento; la sintonizzazione e sincronizzazione; inclusione ed empatia.


Le giornate di formazione prevedono delle attività esperienziali che hanno come obiettivi:

• lo sviluppo del sentire dentro, della sensibilità interiore individuale e di coppia;

• lo spogliarsi interiore, come condizione per aprirsi all’altro;

• l’abbandono all’altro nella fiducia;

• la consapevolezza di sé e delle proprie funzioni: essere presenti a se stessi per essere consapevoli di sé da fermi e in movimento.